POPBINS

Martedì 25 dicembre ore 21.00.

Jashgawronsky Brothers

Hanno suonato in Brasile, Messico, Giappone e nei più importanti festival di tutta Europa riscuotendo ovunque valanghe di applausi. Sono loro! Sono gli Jashgawronsky Brothers e sono tra gli inventori del genere musicale più strano del mondo: la musica del riciclo!
Usando strumenti creati con materiali di uso comune, riescono ad ottenere suoni incredibili e fare musica con scope, imbuti, barattoli, cucchiai, piatti, bicchieri, tubi e cestini.
POPBINS è l’ultimo grande successo il punto chiave è non buttare via nulla… nulla si crea e niente si distrugge ma tutto si può trasformare… Basta un poco di fantasia per apprezzare al meglio questa musica non comune!
Gli oggetti utilizzati acquisteranno una nuova dimensione..

Di Diego Carli
Con Brother Pavel, Brother Francis, Brother Suren, Brother Richard

Durata: 60/70 min.

URLANDO FURIOSA

Sabato 19 gennaio ore 21.00.

Rita Pelusio

Urlando Furiosa è un buffone poetico e irriverente nato dalla fantasia di Rita Pelusio, attrice e autrice che da anni sperimenta un teatro che sappia essere al contempo comico e civile.
Lo spettacolo che gioca con l’immaginario dell’epica, ci presenta un’eroina all’incontrario, piena di dubbi, in crisi, perennemente bastonata dalla realtà.
Attraverso le sue riflessioni e il racconto delle sue battaglie perse si interroga sulle contraddizioni del presente e si chiede se ha ancora senso credere nell’incredibile, sfidare il cinismo e la disillusione, immaginare il futuro con più incanto.

CANTIERE A LUCI ROSSE

11Sabato 12 gennaio ore 21.00.

Compagnia Teatro dell’Attorchio

“Non gh’è polsar che straca” esclama Polpetta, manovale fannullone del muratore Enrico, tra un giro all’osteria e una chiacchierata con Santina, la strana vecchia che vive con la Pasquina e ce l’ha a morte con i “botegheri”. Entrambi si trovano a lavorare sul cantiere dell’ingenuo impresario Mariolino, che sta ristrutturando un grazioso appartamento per regalarlo a… alla sua amante Rossella, affascinante giovane arrivista! Ma se la moglie Gemma lo venisse a sapere?
E se insieme alla sua amica Carla cercasse di escogitare qualcosa per mandare a monte questa lussuriosa tresca?
Come finirà questa storia potrebbe svelarcelo solo la famosa astrologa “Mimì la francese” o potreste scoprirlo da soli assistendo a questa brillante commedia!